Qualche giorno fa alcuni amici ci hanno invitato a fare merenda da loro. A casa non avevamo niente di pronto da portare e così ho deciso di preparare un dolce all’ultimo momento, che fosse adatto anche ai bambini più piccoli. Eithan mi ha aiutato a fare la crostata senza burro e in pochi minuti l’impasto era pronto da infornare.
Questa torta senza burro nè latte non contiene latticini, ed è perfetta anche per le persone intolleranti al lattosio.

La preparazione può essere utilizzata anche per preparare i biscotti oltre che la classica crostata. A noi capita spesso di usare questa ricetta per la colazione, in alternativa ai biscotti di riso, perchè ai miei bimbi piace moltissimo pucciarli nel latte la mattina.

crostata senza burro ricetta

Ricetta della crostata senza burro

Ingredienti per una teglia da 28 cm o 8 crostatine piccole

  • 150 gr farina bianca
  • 150 gr di farina integrale
  • 60 gr zucchero di cocco
  • 2 cucchiai di miele (meglio di millefiori o acacia)
  • 80 gr olio di semi di girasole (o olio di oliva leggero)
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • scorza di un limone non trattato (facoltativa)
  • 1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • marmellata a scelta (io preferisco utilizzare quella senza zuccheri aggiunti, con solo gli zuccheri della frutta)

Preparazione

  1. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti secchi: le farine, lo zucchero, il lievito e la scorza di limone.
  2. Aggiungere il miele, l’olio e le uova e iniziare a mescolare con un cucchiaio
  3. Quando l’impasto sarà omogeneo e inizia a prendere consistenza, spostarlo sul piano leggeremente infarinato e continuare a lavorarlo con le mani, fino a che non sarà più appiccicoso
  4. Avvolgere il panetto ottenuto nella pellicola e mettere nel frigo per circa mezz’ora o anche di più (se avete tempo)
  5. Tirare fuori dal frigo e stendere circa 3/4 dell’impasto sulla carta da forno, alto circa 0,5 cm e trasferire nella teglia. (La restante parte servirà per le decorazioni)
  6. Coprire con uno strato di marmellata, lasciando un piccolo bordo, per evitare che durante la cottura la marmellata esca
  7. Decorare a piacere con la parte dell’impasto rimasto
  8. Informare a 160° per circa 15/20 minuti o finchè non risulterà dorata. (Per le tortine, invece, bastano in 8/10 minuti al massimo)

Modifiche e consigli per una crostata senza burro personalizzata

Ogni torta che solitamente viene preparata in casa mia ha sempre tantissime modifiche che si possono fare, per renderle adatta a tutte le occasioni. Nel caso della crostata senza burro si può:

  • Usare il burro al posto dell’olio (circa 100 grammi), se non avete alcuna restrizione alimentare
  • Se i vostri bimbi hanno meno di 12 mesi si può ridurre la quantità di zucchero, e renderla una torta ideale anche per i bambini in fase di svezzamento o autosvezzamento
  • Lo zucchero potete utilizzare quello che preferite, a me piace usare il muscovado, ma in questo caso, siccome l’impasto viene lavorato poco e con le mani rischia di lasciare i grumi
  • Per la farina vale lo stesso discorso dello zucchero, si può utilizzare anche solo la farina 00, l’impasto in quel caso sarà più chiaro
  • Anche la marmellata può essere quella che più vi piace e, perchè no, si può anche utilizzare la crema di nocciole per renderla ancora più golosa
  • Un’aggiunta che si può fare all’impasto è due cucchiai di cacao amaro in polvere; si otterrà la crostata senza burro con un ottimo gusto di cacao

Ben, che è un buongustaio, ne ha mangiate due fette usando il suo nuovo set di posatine che riesce a tenere in mano con più facilità, rispetto alle posate dei ‘grandi’.
Buon appetito!

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *