Giacomo adora da sempre tutto ciò che richiede concentrazione e manualità: puzzle, colorare, leggere e sopratutto infilare. Ho iniziato ad informarmi su quali potessero essere i giochi che potevano interessargli di più e così ho scoperto diverse attività oculo-manuali per aiutarlo nello sviluppo della motricità fine.

Per la Montessori sviluppare la manualità ha una grandissima importanza per lo sviluppo cognitivo del bambino. Per questo numerose attività da lei suggerite riguardano l’infilare e sfilare oggetti.

Cos’è la motricità fine?

La motricità fine è il controllo motorio sui piccoli movimenti delle mani e delle dita.
Maria Montessori è una grande sostenitrice dello strettissimo legame esistente tra vita psichica, mentale, e movimento, soprattutto quello delle mani. Lo sviluppo del bambino è intimamente legato al movimento, soprattutto a quello della mano, che costituisce per la Dottoressa “l’organo dell’intelligenza”.

Già in età prescolare, le attività che richiedono la motricità fine sono parte integrante dello sviluppo del bambino: colorare con i pastelli, giocare con le costruzioni o con i puzzle per passare poi a tutte le attività di cura della propria persona come infilare i bottoni, allacciarsi le scarpe, usare le posate nel modo corretto a tavola, sono tutte attività con le quali il bambino si confronta ogni giorno.

Quali attività sviluppano la motricità fine?

La motricità fine viene stimolata attraverso determinate attività in modo che quando i bambini andranno a scuola avranno un buon controllo della muscolatura della mano, cosa fondamentale per imparare a scrivere senza troppi sforzi nè difficoltà.

Attività consigliate tra i 12 mesi e i 4 anni:

  • Manipolare oggetti di densità diverse (farina, sabbia, plastilina)
  • Travasare liquidi da un contenitore all’altro
  • Pitturare con le dita
  • Infilare oggetti in fori o con uno spago

Per i bimbi più piccoli, 9-12 mesi, una bella attività da fare è quella di infilare la pallina in un foro o delle formine negli appositi buchi. La hape ci viene in aiuto con tre bellissimi giochi in legno: gioco ad incastro con sonagli, palline da incastrare con martelletto, e il pallottoliere.

Per capire se a nostro figlio interessano attività del genere bastano plastilina, cannucce e pasta tipo rigatoni e il gioco è fatto!

montessori motricità fine

I bimbi più grandi possono iniziare con le attività dell’infilare che consentono di raffinare la coordinazione dei movimenti della mano, ammorbidire il polso e migliorare la presa degli oggetti. A livello indiretto inoltre favoriscono lo sviluppo dell’attenzione, della concentrazione e dell’intelligenza. Questi giochi sono quelli che Giacomo ama fare, resta concentrato per tantissimo tempo!

I giochi che consigliamo per i bimbi più grandi sono:

Ho tre figli con tre livelli di attenzione e di pazienza molto differenti. Ci sono moltissimi giochi per affinare la motricità fine bisogna solo scovare quello più adatto al proprio figlio!

You Might Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *