Dopo l’esibizione delle mamme marsupio di Genova a Italia’s got talent, è scoppiato ovunque il boom della danza in fascia!

Ero sui social quando tutti i gruppi sul babywearing hanno iniziato a linkare il video di questa esibizione, incuriosita sono andata a vederla. Dopo due minuti avevo già provato a contattare mezzo mondo per organizzare un corso di danza in fascia a Milano.

Ma cos’è la danza in fascia?

Si tratta di una serie di lezioni di danza per le neo mamme e i loro bambini, attraverso le quali si dà continuità al legame instauratosi durante la gravidanza, perchè viene praticata avvalendosi di supporti ergonomici come fascia o marsupio.

Si utilizzano soltanto supporti ergonomici adeguati, che rispettano la fisionomia del bambino e l’ergonomia delle posizioni.
Il babywearing consente a mamma e bimbo di tornare ad essere un tutt’uno ed è perfetto per gli scopi che DANZA IN FASCIA ® si prefigge.

Chi sono le persone competenti e formate che possono insegnare?

Ci sono due associazioni che preparano le insegnanti e sono Danza in fascia ® (marchio registrato) e Danza cuore a cuore.

I vantaggi di danzare in fascia, per mamme e bambini, sono molteplici e reciproci:

  • Attraverso il babywearing, la danza, la musica e i movimenti si producono ormoni di benessere come l’ossitocina che fanno stare bene la mamma e di conseguenza anche il bambino.
  • I bambini rivivono i piacevoli dondoli che li hanno cullati nel corso della gestazione. I più grandicelli, a volte, partecipano attivamente alla danza cercando di imitare i movimenti della mamma.
  • La musica ristabilisce i ritmi organici fondamentali (cardiorespiratorio e digestivo), aiuta i neonati a superare lo stress della nascita, ed è inoltre provato che agevoli lo sviluppo delle capacità di linguaggio e di comunicazione e, più in generale, l’apprendimento.
  • Il movimento della mamma, contemporaneamente, si traduce per il neonato in un ritmico massaggio pelle a pelle, e ciò stimola nel piccolo i meccanismi propriocettivi, e quindi la coscienza di sé e del proprio corpo.
  • Per la mamma si ottengono anche dei benefici a livello fisico per il pavimento pelvico.
  • Per la neo-mamma, oltre che una distensiva distrazione rispetto alle attività quotidiane, è un’occasione per riprendere possesso e coscienza del proprio corpo, riattivandolo e tonificandolo dopo i nove mesi di gravidanza oltre che essere un momento di aggregazione con altre mamme e un modo per stare meno sole durante la fase iniziale della maternità.

Abbiamo quasi tutto:

  • Le interessate (se volete iscrivervi alla lezione mandateci una mail)
  • Il luogo: Luigi ha preso a cuore la nostra causa e ha deciso di darci lo spazio della  sua ludoteca www.weplaylab.com e di organizzare il corso con noi

Cosa manca?

Mancano le insegnanti… ma arriveranno presto! Ai primi di Aprile si formeranno le prime insegnanti di danza in fascia a Milano!

Noi non vediamo l’ora di iniziare! E tu?

Condividi

Potrebbe interessarti

3 Comments

  1. Alice Serra says:

    Ciao!
    Piacere, mi chiamo Alice, con me c’è Adele di ora otto mesi e aspettiamo e speriamo parta un corso di danza in fascia!!!
    Intanto buon lavoro e aspettiam fiduciose!
    Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *